Attenborough e il Drago di Komodo #7

Ascolta “Attenborough e il Drago di Komodo – Impronta Animale” su Spreaker.

Il ruolo del naturalista è cambiato molto nell’ultimo secolo. Da avventuriero conoscitore di selvagge realtà, ad un esemplare adattato all’ufficio e alla scrivania.

David Attenborough, con il libro “Le avventure di un giovane naturalista” ci porta indietro nel tempo, quando la natura nascondeva ancora grandi segreti perché poco accessibile.
Un momento in cui si sapeva dell’esistenza dei draghi di Komodo perché scoperti all’inizio del 1900. In pochi però erano riusciti a vederli, perché confinati nelle piccole Isole della Sonda (Indonesia).

In questa puntata non si parla solo di una storia che è al limite dell’immaginario, ma anche di nozioni scientifiche che sono il risultato di importanti studi che vedono come protagonista un incredibile varano dalle sembianze primitive.

Clicca per votare questo articolo!
[Total: 0 Average: 0]

Filippo Bigozzi

Sono un giovane dottore in scienze biologiche che ha passato la sua vita universitaria a studiare il comportamento animale. Il mio interesse per gli animali, però, non si ferma qui! Infatti sono appassionato di qualsiasi cosa riguardi gli esseri viventi del nostro fantastico pianeta (con una predilezione per i mammiferi!). Divulgatore su diversi siti e blog di divulgazione scientifica.